Le 10 razze canine più belle

Le 10 razze canine più belle

Alessandra Curreli

Quali sono le razze canine più belle e vediamo perché.

Secondo la Federazione Cinofila Internazionale FCI ecco l’elenco delle 10 razze di cani conosciuti al mondo, al cui interno  ci sono le 10 razze canine più belle al mondo.

Al 1° posto ci sono le razze di Cani da Pastore e bovari: all’interno troviamo dall’Australian Sheperd, al Cane lupo Cecoslovacco, dal Pastore tedesco, al Bovaro delle Fiandre. Sono tutti cani che hanno una innata capacità nel condurre il bestiame e di proteggerlo da ladri e predatori.

Al 2° posto troviamo cani tipo Pinscher e Shnauzer, molossoidi e bovari svizzeri come ad esempio il Doberman, il Pinscher, Il boxer, il Cane Corso e il Bovaro del bernese. Si tratta di cani le cui razze sono state incrociate per esaltare caratteristiche di forza e resistenza. Sono cani grossi e robusti, con un carattere deciso, e un forte attaccamento al padrone.

Al 3° posto i Terrier come il Border Terrier, il Jack Russel Terrier, o i Bull terrier inglese. Sono tutti accomunati dall’essere dei cani da caccia, originari dell’Inghilterra, spesso usati per stanare volpi e tassi.

Molto spesso usati per la caccia

Al 4° posto i Bassotti, unici protagonisti di questo gruppo i Bassotti tedeschi. Anch’essi usati per la caccia con la loro forma allungata e la zampa corta raggiungono gli animali selvatici nel sottobosco intricato, e nelle tane sotterranee.

5° Posto Cani di tipo Spitz e tipo primitivo. Fanno parte di questo gruppo il Siberian Husky, lo Spitz finnico, l’Iceland Dog, il Volpino Italiano, e l’Akita. Sono tra le razze più pure e antiche. Diffusi in Oriente e nel Grande Nord servivano per il traino delle slitte e la caccia. Hanno un carattere coraggioso, intelligenza e forza.

Al 6° posto Segugi e cani per pista di sangue. Ne fanno parte il Bassethound, il Beagle, l’Harrier, il Segugio Svizzero, il Dalmata. Sono cani da caccia, selezionati per aiutare l’uomo nell’attività venatoria, affinando le caratteristiche base di alcuni tipi di cane, secondo i differenti tipi di caccia.

Al 7° Cani da Ferma, come ad esempio il Bracco Italiano, il Cane da ferma tedesco a pelo lungo, il Pointer inglese o il Setter inglese. Una volta individuata la preda, questi cani hanno il compito di bloccarla e indicarne la presenza al cacciatore, si dividono in cani da punta (i pointer) e da ferma come i bracchi e i vari setter.

Selezionati per il recupero delle prede

All’8° rientrano il gruppo dei Cani da riporto, da Cerca o da Acqua. I primi sono specializzati nel recupero delle prede abbattute dai cacciatori come i Golden Retriever. I secondi sono stati selezionati con caratteristiche fisiche che gli permettono di addentrarsi facilmente nelle tane delle prede come il Cocker Americano. Quelli da acqua, sono ottimi nuotatori, usati per riportare prede acquatiche come anatre e oche come lo Spaniel olandese.

Al 9° posto i Cani da Compagnia, tipo il Maltese, Shih Tzu, Chihuahua, o il Pechinese. Hanno caratteristiche di vivacità, socievolezza e docilità, abbinata ad una taglia più piccola degli altri cani e minore forza, per il fatto di essere spesso in casa.

Al 10° posto ma non per questo meno affascinanti rientrano il gruppo dei Levrieri, dal Levriero afgano, all’Azawakh o al Levriero polacco. Spesso associati alle corse, hanno caratteristiche fisiche che li rendono eleganti cani da compagnia nel loro portamento.

Le 10 razze sopra menzionate, raccolgono non solo i cani più belli, ma la maggior parte dei cani che rientrano nella Classifica Internazionale, classifica utile a chi vuole conoscere con attenzione le caratteristiche di un cane prima di prenderlo e che pertanto suggeriamo di seguire diffidando da articoli truffa che vogliono invece portarci altrove.

Alessandra Curreli

© 2018, Alessandra Curreli. Riproduzione Riservata

Rispondi