Nasce a Brescia la Pasticceria per Cani

Nasce a Brescia la Pasticceria per Cani

Alessandra Curreli

In Corso Zanardelli a Brescia, nasce la prima pasticceria artigianale per cani. Tra le perplessità dei passanti, e i sorrisi divertiti, Fido potrà gustare veri capolavori gourmet.

A pochi passi dalle caffetterie storiche del centro, con i mignon e i croissant appena sfornati, dall’altra parte accanto al Teatro Grande, state pur certi che del profumo Fido se ne accorgerà. Se sarete in sua compagnia preparatevi ad uno strattone ed ad una rapida corsetta perché punterà diritto verso la grande novità.

Doggye Bag” è la prima pasticceria Italiana, interamente artigianale, che sforna prodotti per cani, si trova a Brescia e la vetrina non ha nulla da invidiare alle rinomate pasticcerie italiane.

Tanto che avvicinandosi un po’, se non ci fosse scritto, non te ne accorgeresti mica che è per cani!

Torte di compleanno farcite e infiocchettate, cupcake, macaron, biscotti, dolci di Natale, non manca proprio niente.

Ci sono i “Can Candy”, biscotti di farina di grano tenero, burro, uova, fruttosio, miele, cocco, zenzero, cannella. I “Ginger Bread” ricoperti di glassa fatta con yogurt in polvere, latte scremato, farina di mais, farina di tapioca, farina di carruba, albume, maltodestrine.

E per natale i dolci classici

Per Natale non vorrete fare mancare il “Candoro”  o il “Canettone gourmet”, e se Fido compie gli anni?

Ci sono le “Birthday Dog Cake”, naturalmente personalizzabili.

“L’idea nasce dalla convinzione che i nostri cani diventeranno sempre più membri della famiglia, quindi hanno il diritto di mangiare cibo sano”. Lo conferma il titolare, Marco Platto, bresciano doc, che ci tiene a precisare: “Non siamo una catena, ma uno store con il nostro brand”.

Tutti i prodotti vengono preparati a pochi chilometri dalla città, a Bagnolo Mella, dove per l’esattezza è dislocato il laboratorio. “Lavoriamo nel settore zootecnico dal 1963, iniziò il mio babbo” , questa pasticceria “vuole essere un modo nuovo, innovativo, made in Italy e simpatico” per proporre dei prodotti di qualità, sani e non nocivi.

Un business criticato

Si tratta certamente di un business che mette in campo abilità, visibilità, estetica atta a soddisfare il padrone, ma al di là delle polemiche di chi dice “sono solo cani”, l’idea è divertente “se ci soffermassimo su ciò che è solo vezzo dovrebbe chiudere gran parte dei negozi in zona”.

La curiosità è tanta e i prodotti sono accessibili a tutti, i prezzi sono mediamente tra i 3 e i 15 euro. Per cui perché no, se si va a cena dagli amici, perché non portare oltre al vino anche il dolce per il cane della famiglia?

E non sono mancate le richieste vip: Charlize Theron e Paris Hilton avrebbero espressamente ordinato i prodotti della pasticceria Doggye Bag per i loro amici a quattro zampe durante un soggiorno in albergo.

A noi l’idea piace, chissà se Fido approva.

Alessandra Curreli

© 2017, Alessandra Curreli. Riproduzione Riservata

Rispondi