I feromoni del cane come terapia comportamentale

I feromoni del cane come terapia comportamentale

Mondofido

L’intera vita sociale del nostro cane si basa su queste sostanze. Sono fondamentali per il cucciolo come per l’adulto per la costruzione dei suoi rapporti

I feromoni sono sostanze delle ghiandole esocrine (versano il loro contenuto all’esterno del corpo, nella superficie della pelle), utili per mandare messaggi agli individui della stessa specie e sono molto adatti per risolvere i problemi comportamentali.

La comunicazione

I modi di comunicare tra gli individui e gli animali sono diversi e le informazioni di tipo chimico sono state oggetto di studio.

I feromoni interessano gli individui della stessa specie (comunicazione intraspecifica) e sono diffusi tra varie specie animali, sembra che tali sostanze vengano prodotte da ipotalamo (regione del sistema nervoso centrale) e ipofisi (ghiandola endocrina che produce ormoni situata alla base dell’encefalo) .

Si trovano anche nella zona del perineo, zona dorso-sacrale, insieme ai tessuti che riguardano l’apertura inferiore del bacino.

I feromoni del cane aiutano il cucciolo per il suo sviluppo e sono prodotti dalle ghiandole della pelle della madre , contribuiscono anche all’attrazione per la riproduzione.

L’organo vomeronasale (UNO), organo di senso relativo all’olfatto, è stato oggetto di studio da parte di Frederik Ruysch e da Ludwig Jacobson, tale organo fa da tramite per la diffusione dei feromoni e soprattutto nei gatti si può notare l’espressione di Flehmen (in tedesco significa “incurvare il labbro” e si riferisce a quello superiore).

Segnali olfattivi

Grazie ai segnali olfattivi, i cani marcano il territorio allontanando gli altri consimili, i feromoni territoriali si trovano nelle ghiandole genitali, nelle zone del perineo e tra i polpastrelli .

Se l’animale si trova in uno stato d’ansia perchè ha paura degli sconosciuti, i prodotti a base di feromoni li aiutano ad essere più tranquilli (ad esempio il DAPP, appagante per cani).

I prodotti a base di feromoni naturali contengono sostanze di origine vegetale, vengono usati diffusori spray o collari, particolarmente adatti per aiutare l’aiutare l’animale a seguire la terapia e a superare le situazioni di stress, anche se la funzione avviene gradualmente.

Questi feromoni calmanti contribuiscono a migliorare l’emotività del cane, esistono anche i feromoni che contribuiscono alla socializzazione e feromoni indicati per avvisare la presenza di una situazione d’emergenza.

Erika Dotti

(contatta l’autore dell’articolo)

© 2017, Mondofido. Riproduzione Riservata

Rispondi