A Padova è attivo il servizio di hospice per cani

A Padova è attivo il servizio di hospice per cani

Alessandra Curreli

Grazie ad una convenzione tra l’Amministrazione comunale ed il canile di Rubano, a Padova esiste un servizio di hospice per cani.

Per chi non lo sapesse, è attivo un servizio molto utile che serve a far fronte a quei casi in cui una persona non sia temporaneamente in condizioni di provvedere alla custodia del proprio cane e non abbia la possibilità di affidarne la cura ad altri soggetti.

Il servizio è riservato ai residenti nel Comune di Padova, ed è rivolto a: persone sottoposte a ricovero ospedaliero; soggetti obbligati ad assentarsi senza la possibilità di portare con se il proprio animale d’affezione; persone momentaneamente impossibilitate ad accudire il proprio cane e sprovvisti delle risorse per affidarlo a strutture private; persone con disagio sociale o altre situazioni emergenziali e/o di non abbienza.

Come funziona

Per richiedere il servizio è necessario presentare una domanda, utilizzando l’apposito modulo scaricabile qui o da acquisire presso lo sportello SOS Animali presso l’Urp di palazzo Moroni, via Oberdan, 1.
Ricevuta la domanda, lo sportello SOS Animali trasmette la richiesta al servizio veterinario dell’Usll 16 ed al canile di Rubano.

Il prelievo del cane, ed il suo accompagnamento presso il canile di Rubano, è a cura del servizio veterinario dell’Usll 16. Al momento del prelievo viene verificato lo stato di salute del cane, la presenza del microchip e lo stato delle vaccinazioni necessarie. Le spese veterinarie sostenute durante il soggiorno sono interamente a carico dell’utente. Sono esenti i soggetti con un valore Isee inferiore a 6000 euro.

Il cane può essere ospitato per un massimo di tre settimane; qualora fosse necessaria una proroga, il proprietario o le persone incaricate, devono ripresentare domanda.

I costi

Durante il periodo di soggiorno presso il canile di Rubano viene chiesto un contributo graduato alla condizione economica rilevabile dal modello Isee, che viene compilato gratuitamente presso i Caaf, e dichiarato all’atto della domanda. Il contributo viene versato direttamente al canile di Rubano.

Il contributo giornaliero è suddiviso in 4 fasce:

  1. fascia con Isee da 0 a 6000 euro – contributo di 0 euro
  2. fascia con Isee da 6000,01 a 12000 euro – contributo di 5 euro
  3. fascia con Isee da 12000,01 a 17000 euro – contributo di 10 euro
  4. fascia con Isee superiore a 17000,01 euro – tariffa da concordare direttamente con il canile di Rubano

Per informazioni contattare:

Sportello SOS Animali – Settore Ambiente e Territorio presso l’Urp – Ufficio per le relazioni con il pubblico.

Palazzo Moroni, accesso da via VIII Febbraio o via Oberdan, 1 – 35122 Padova

Telefono 049 8205377  – Orario martedì e giovedì, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 17:00

Email: sos.animali@comune.padova.it

Alessandra Curreli

© 2018, Alessandra Curreli. Riproduzione Riservata

Rispondi