Sexy e fisicati, i pompieri australiani si spogliano per il nuovo calendario

Sexy e fisicati, i pompieri australiani si spogliano per il nuovo calendario

Alessandra Curreli

Belli, fisicati e di professione Pompieri.

Non è il titolo della copertina di un giornale di moda, né il claime pubblicitario per una nuova sponsorizzazione di prodotti per il corpo.

La parte commerciale c’è come sempre, ma questa volta lo scopo è a carattere benefico, e porta grandi risultati dato che si svolge da tanti anni e con grande successo ed apprezzamento da parte del mondo femminile, e non solo.

Sono loro, i pompieri australiani che per il 25esimo anno di seguito hanno posato, più sexy che mai, per il calendario dell’Australian Firefighters Calendar

A petto nudo, super-fisicati in compagnia di una miriade di splendidi cuccioli, tra fiamme roventi, con l’elmetto o senza, hanno dato prova di grande generosità, per la gioia delle loro fan innamorate sia di loro che degli splendidi cuccioli protagonisti di copertine degne del “Calendario Pirelli”.

Cuccioli e muscoli

Devono averlo capito molto bene i responsabili della campagna, che ci hanno visto giusto con l’abbinata cuccioli e muscoli: il risultato è un’importante successo in termini di visibilità, tanto che dal 1993, anno della prima pubblicazione ad oggi, la vendita del calendario ha raccolto oltre 2,3 milioni di dollari che sono andati al Children’s Hospital Foundation e, nello specifico, a riempire le casse del reparto ustioni dell’ospedale pediatrico di Westmead

Ben tre sono le versioni del futuro calendario datato 2018: quella con i cuccioli, quella con gli altri animali ed esclusivamente quella più hot con i vigili del fuoco.

I sexy pompieri in pose da film, tra la divisa e i muscoli scolpiti,vanno letteralmente a ruba.

Ci aspettiamo un “caldo” successo anche per questa nuova edizione, non mancheremo di ordinarlo… sempre che ne resti una copia disponibile.

Alessandra Curreli

© 2017, Alessandra Curreli. Riproduzione Riservata

Rispondi