Gastrite del cane: cos’è, quali sono i sintomi e come si cura

Gastrite del cane: cos’è, quali sono i sintomi e come si cura

Mondofido

Scopriamo che cos’è la gastrite del cane, quali sono i sintomi e come curare questa patologia

a gastrite del cane, analogamente alla gastrite umana, è l’infiammazione dello stomaco del cane.

Si tratta quindi di una patologia generica, che può avere cause diverse e anche come conseguenze diverse: se il cane ne soffre è quindi fondamentale capire prima la causa della malattia, quindi andare a risolverla con diversi metodi.

Quali sono le cause di gastrite del cane?

Le cause possono essere tante e diverse, dovute a diversi fattori. Alcune sono le seguenti:

  • La torsione gastrica, in assoluto la più urgente, in cui lo stomaco è ruotato su sé stesso. Il cane deve essere operato perché potrebbe morire nel giro di poche ore.
  • Helicobacter: è un batterio che si insedia nello stomaco, provocando la patologia;
  • Epatite virale: è una delle malattie infettive del cane che può dare, tra i sintomi, anche la gastrite.
  • Neoplasie: anche se piuttosto rare, ci sono diversi tumori che possono interessare lo stomaco e fornire così una gastrite permanente.

Queste sono solo alcune delle cause di gastrite, ce ne sono anche altre (come la cattiva alimentazione), ma è importante capire che le cause possono essere davvero tante.

Quali sono i sintomi della gastrite?

Per un proprietario è molto importante capire i sintomi di questa patologia, quali sono e come si manifesta. In generale, il cane ha un fortissimo mal di stomaco e assume una postura particolare, se si tocca l’addome manifesta dolore.

Tra i sintomi troviamo vomito o rigurgito, di solito con presenza di sangue, e altre manifestazioni di dolore del cane, che sono praticamente gli unici sintomi di questa patologia.

Quello che importa, per il proprietario, è andare dal veterinario, quindi accorgersi che il cane ha la gastrite che potrebbe anche essere grave. Il medico, poi, cercherà di capire qual è il problema per arrivare alla gastroscopia, la telecamera nello stomaco che permette di vedere se ci sono problemi nella mucosa.

A questo punto si procede con la terapia, che però va in base ai sintomi i quali, abbiamo visto, sono tantissimi, per cui non ci sono indicazioni precise e generali al riguardo.

Dott. Valerio Guiggi – Medico Veterinario Specialista

(Contatta l’autore: info@valerioguiggi.it)

© 2017, Mondofido. Riproduzione Riservata

Rispondi