Roma, aumenta il costo del canile Muratella e niente servizi

Roma, aumenta il costo del canile Muratella e niente servizi

Alessandra Curreli

I Costi aumentano e i servizi diminuiscono, la denuncia riguarda il canile di Roma, il canile della Muratella.

“Personale sanitario e terapisti assenti e nessuna cura di base garantita al canile comunale di Muratella”.

È quanto denuncia Rinaldo Sidoli, responsabile centro studi del Movimento Animalista di Brambilla, che denuncia una situazione irriguardevole nei confronti degli animali ospitati.

Aggiunge Sidoli: “La giunta Raggi ha aumentato il costo di gestione del canile senza una gara o un affidamento diretto aggiuntivo, e nel contempo vengono tagliati i servizi veterinari destinati a centinai di animali, mettendo così a repentaglio le loro vite”.

Il movimento Animalista non ci sta

Il leader animalista non ci sta e segnala che la situazione è allo sbaraglio.

“Il costo di gestione doveva essere di 1.478.363,10 euro al netto dell’IVA, ma dal 4 dicembre 2017 nell’elenco delle singole procedure del Comune di Roma l’importo risulta maggiorato e sale a 1.512.083,17 euro. Una differenza di 33.720,37 euro. Non riscontrabile in alcun documento di monitoraggio gare”.

Dunque secondo Sidoli manca trasparenza, e uno spreco che non ha origini certe e definite e che non si spiega.

Serve trasparenza

Conclude Sidoli: “pretendiamo trasparenza e rispetto dei diritti degli animali. Non si possono aumentare i costi e poi non garantire le cure di base”.

Al di là della differenza, quello che non si comprende è come è possibile che i costi crescano e che i servizi calino.

Gli animali ospiti hanno necessità che non possono essere trascurate o rimandate, la presenza di servizi veterinari è essenziale per la sopravvivenza degli ospiti, qui non si tratta meramente di sostenere l’aspetto legato all’adozione, ma quello intrinseco della sopravvivenza degli ospiti, spesso trovati in condizioni di difficoltà.

Speriamo che la giunta se ne renda conto e che si adoperi per strutturare con coerenza il progetto del canile.

Alessandra Curreli

© 2018, Alessandra Curreli. Riproduzione Riservata

Rispondi