Zampe in spalla alla conquista della forma perfetta

Zampe in spalla alla conquista della forma perfetta

Mondofido

E’ arrivato il momento di fare i conti con la forma fisica, le passate festività da Natale a Carnevale e la prossima Pasqua hanno lasciato, o lasceranno nei prossimi giorni, i segni del loro passaggio

Belle giornate di sole, voglia di vacanza e allora dieta e attività fisica, quest’ultima da fare anche insieme al nostro cane che,  se  fuori forma come noi perché tentato da qualche snack di troppo o perfettamente in linea, sarà comunque gratificato nel condividere tempo con noi.

Come fa un cane a diventare obeso

Per capire come mai un cane possa diventare obeso basterà indagare sulle abitudini alimentari sue e del suo compagno umano. L’aumento di peso il più delle volte è dovuto ad un eccesso di snack che noi umani tendiamo ad elargire per via di “quegli occhi dolcissimi che fanno immensa tenerezza” e che i nostri cani ci rivolgono adoranti quando anche noi mangiamo, o per sedare il nostro senso di colpa per averlo lasciato a lungo da solo e non essere riusciti, a mantenere la promessa di un bel giro in villa prima di cena.

Se questa abitudine è poi abbinata alla reciproca sedentarietà, nostra e del cane, il gioco è fatto e le maniglie dell’amore sono garantite!

Anche i cani che vengono portati “in borsetta”, seppur di piccola taglia, non sono esenti da rischi di sovrappeso e non solo, perché l’impedimento a sgranchirsi le zampe come dovrebbe, limita la sua libertà di esplorare e conoscere l’ambiente impedendo che faccia esperienza con gravi  onseguenze sulla sua personalità.

Quanto e come muoversi per recuperare la forma perduta

Si può cominciare da una blanda ma continuata attività incrementando ad esempio il tempo dedicato alla passeggiata quotidiana e, se siamo soliti portare fuori il cane per il solo tempo dei bisogni potremmo allungare la passeggiate di qualche minuto.

E approfitttando, della sopraggiunta primavera, potremmo organizziamoci per gite fuori porta, tra i boschi, fiume, laghi. Regaliamoci queste gioie, riconquisteremo insieme la forma perduta a beneficio anche del nostro rapporto di amicizia con il nostro Fido compagno.

Rosanna Capano

(contatta l’autore)

© 2017, Mondofido. Riproduzione Riservata

Rispondi